Barcollo Ma Non Mollo – Christmas Edition

Sabato 20 Dicembre torna il contest di boulder open “Barcollo ma non Mollo” nella sala di arrampicata di El Cap, questa volta in veste natalizia!!

Un’occasione per cimentarsi sui problemi tracciati dal “route setter” Luca Parisse e per farsi gli auguri di Natale prima della vacanze!! La gara sarà accessibile a principianti, amatori e scalatori esperti.

PROGRAMMA GARA:

  • ore 14:00 Apertura iscrizioni
  • ore 15:00 Inizio qualifiche
  • ore 17:00 Stop qualifiche
  • ore 18:00 Inizio finali
  • a seguire, premiazioni rinfresco e brindisi vari!!!

REGOLAMENTO:

Qualifiche in stile raduno su 30 tracciati organizzati su diversi livelli di difficoltà. Finali a vista.

In caso di elevato numero di iscritti i concorrenti saranno divisi in due turni da 1:30 e le finali saranno posticipate.

Direttore di gara: Daniele Adriani

Tracciatore: Luca Parisse

QUOTE DI ISCRIZIONE:

  • 10 € previa pre-iscrizione (tramite mail: rob.valentini85@gmail.com o tramite messaggio sulla pagina Facebook di El Cap) indicando nome e cognome e società di appartenenza.
  • 15 € senza pre-iscrizione il giorno della gara entro le ore 14:45

NON MANCATE!!

Domenica 2 Novembre Stage di Arrampicata Boulder con El Cap!

Nello splendido sito di boulder di Poggio Umbricchio, un’area di massi adatta sia a principianti che ad arrampicatori esperti, El Cap organizza una giornata di arrampicata  per tutti i sui  corsisti!

Un’occasione perfetta per avvicinarsi alla specialità bouldering!

Il corso è gratuito previa prenotazione entro giovedì 30 Ottobre!

Portate le scarpette che al resto pensiamo noi.

info e prenotazioni

-modulo di contatto El CAP

-Luca 3388616636

-Riskio (Roberto Valentini)  3463633447

locandina-poggio-1-nov

 

PRIMO MASTER “FESTIVAL DELLA MONTAGNA” 5 Ottobre a L’Aquila

locandina-trofeo-festival-

Grande ritorno per El Cap con un’evento degno di un’associazione che quest’anno festeggia il secondo decennio di attività.
Dopo il grande successo del Festival dell’arrampicata del 2012 quest’anno, nella magica cornice del Castello Cinquecentesco e dell’Auditorio creato da Renzo Piano, El Cap propone la prima edizione del Master “Festival della Montagna”.
Una competizione nazionale di Boulder  all’interno di un villaggio che per tre giorni, 3/4/5 ottobre, ospiterà arrampicata, mtb, snowboard/ski su neveplast, slackjline, stand di prodotti tipici locali e tanto altro!

Inoltre non mancheranno convegni sull’alpinismo, mostre fotografiche e, come gran finale, la presentazione del progetto “Magia di Calcare”
Il sito ufficiale del FESTIVAL

info e iscrizioni sul sito della federazione di arrampicata

locandina-regionale-junior
L’Aquila 30/03/2014

Domenica 30 Marzo Gara Boulder U14/U20 M & F a L’Aquila
Direttore di Gara: Daniele Adriani
Tracciatore: Luca Parisse e Matteo Cittadini
Presidente Giuria: Maurizio Pietropaolo
Giudici di blocco: a cura dell’organizzazione.

Località: L’Aquila – Palestra el cap c/o Impianti Sportivi Centi Colella – Cus L’Aquila
S.s. 17 Ovest

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

ore 10.00 Apertura Iscrizioni Under 8, 10, 12, 14
ore 11.00 Start Gara Under 8, 10, 12, 14
ore 12.30 Fine Gara Under 8, 10, 12, 14
ore 13.00 Premiazioni Under 8, 10, 12, 14
ore 13.30 Chiusura Iscrizioni U16/U20
ore 14.00 Start Gara U16/U20
ore 15.30 Fine Gara U16/U20
ore 16.00 Finali M/F U16/U20
a seguire Premiazioni U16/U20

Per maggiori informazioni: http://www.elcapaq.it

Daniele: 340-3882922
Note informative:
Per le gare di boulder sono previsti 15 blocchi per categoria con tentativi illimitati.
10 blocchi saranno in formula raduno (conta solo il top – blocco risolto) e
5 blocchi di diverse difficoltà` saranno controllate da un giudice di blocco (calcolo dei tentativi e presa di zona).
ISCRIZIONI
Preiscrizioni obbligatorie entro venerdì 28 marzo 2014 sul sito F.A.S.I.
Non è ammessa la magnesite in polvere, o palletta, sono vietati i sacchetti della magnesite.

Il giorno della gara sarà aperto il ristorante bar pizzeria antistante la sala di arrampicata.

L’organizzazione si riserva in qualsiasi momento la possibilità di modificare il programma di gara.

La trilogia per il successo [8c]

Matteo 01

Seconda ascensione e primo 8c, “La trilogia per il successo” a Roccamorice, per Matteo Cittadini, prima ripetizione dopo la salita in libera da parte di Mauro Calibani. La via segue una linea di taglienti buchi su un bellissimo masso inclinato a 50° nel Vallone San Spirito.

Bella soddisfazione In primo luogo aver avuto il privilegio di essere il primo a ripetere un’itinerario liberato fino ad oggi solo da Mauro Calibani, un nome … una garanzia. In secondo luogo, scalare una linea di buchi, su un masso di roccia calcarea a 50° di inclinazione, una perfezione della natura e un regalo per noi arrampicatori.

Ho visto il video di Mauro, quindi ero avvantaggiato nel mio tentativo di realizzazione poiché i movimenti erano già sbrogliati, bisognava “solo” riuscire a concatenarli adeguandoli alla mia statura.

Premetto che non amo e non condivido il “superlavorato” perché ritengo che il livello di un arrampicatore si debba misurare con pochi giri su un determinato grado e non su mesi di tentativi, questo è uno dei motivi per cui sul mio carnet non ci sono molti 8c, che volete… mi porto dietro le reminiscenze scolastiche.

In questa stagione sono riuscito a portare a casa diversi 8a flash e qualche 8b sempre entro i quattro tentativi, quindi mi sentivo pronto per il mio primo 8c!

La scelta è stata immediata, un itinerario non eccessivamente lungo e naturale, “La trilogia per il successo”… mi è sembrato subito congeniale al mio stile di arrampicata, purtroppo i buchi piuttosto taglienti non mi permettevano di fare più di uno/due giri al giorno. Sobbarcarmi un’ora e mezza di macchina per fare “un tentativo”, considerando anche che al secondo sono volato sotto la catena su un incrocio un po’ precario, c’è da incavolarsi ma vi assicuro che è valsa la pena insistere e la mia esaltazione ne è la dimostrazione con un urlo di gioia veramente sentito.

Un ringraziamento a chi ha attrezzato l’itinerario e chiaramente ai miei assicuratori “Fabrizio e Rischio”!

“When the going gets tough, the tough get going”

El Cap vola in trasferta ad Albenga, in Liguria, con venti climbers al seguito per una “tre giorni” di grande aderenza sulle fantastiche vie del nuovo Eldorado dell’arrampicata. Poche realizzazioni e tanti schiaffi, ma tante sfide da parte di tutti nonostante le birre… prima e dopo cena.

Un grazie speciale va a Dinda e Rossella per la splendida accoglienza.

Giorgia Scoccia e Damiano Capulli sono i campioni regionali Abruzzo 2013

Damiano_copertinaSessanta atleti in gara provenienti da diverse regioni d’Italia si sono sfidati nella sala di El Cap a L’Aquila in una gara di boulder valida anche per il campionato regionale Abruzzo.

Gli atleti di casa hanno ottenuto ottimi risultati piazzandosi ai primi posti in tutte le categorie, in particolare un plauso va a Giorgia Scoccia e Damiano Capulli che si sono laureati campioni regionali Abruzzo 2013 ed hanno così conquistato un posto per il Campionato Italiano di Modena il 2 novembre.

La gara si è svolta con una prima fase di qualificazione su ben 28 blocchi suddivisi in 4 fasce di difficoltà e già in questo frangente Damiano Capulli aveva messo le carte in tavola dimostrando il suo ottimo stato di forma; in campo femminile è invece Chiara Rogora a mettere tutte dietro qualificandosi al primo posto.

La finale maschile vede ancora Damiano una spanna sopra gli altri, chiude i tre blocchi con assoluta facilità mentre dal secondo al quinto classificato si giocano le posizioni con differenze minime sui tentativi (Marchionne Danilo, Eremita Antonio, Cittadini Matteo e Parisse Roberto); analogamente per le donne Chiara Rogora vince l’open mentre Giorgia arrampica bene e vince il Campionato regionale Abruzzo davanti a Vanessa Marchionne ed Eleonora Santavicca.

Lo staff di El Cap desidera ringraziare tutti i partecipanti che hanno dato vita ad una splendida domenica di sport!

Classifiche

Gara di Boulder Open - Barcollo ma non mollo

 La gara si svolgerà con la formula raduno

8 gialli – 8 verdi – 8 rossi – 4 neri

Categorie

Assoluti | Amatori | Over 40 | Under 18

Non è ammessa la partecipazione di atleti minori di anni 14 (compiuti).
Ogni blocco assegna un punteggio diviso il numero di persone che sono riuscite a salirlo.
Se vengono saliti tutti i rossi e 2 neri automaticamente vengono convalidati anche i verdi e gialli.
I blocchi gialli e verdi sono autocertificati.
I blocchi rossi e neri avranno un giudice che convaliderà il top, tracciatore  Luca Parisse.
Il Top deve essere accoppiato e tenuto 3 secondi.
Le schede atleti con il riepilogo dei blocchi realizzati vanno consegnate entro 10 minuti dal termine del turno, dopo non saranno più accettate.
I primi 3 uomini e le prime tre donne classificatesi e appartenenti a società abruzzesi andranno in finale, oltre tutti gli altri atleti, di altre regioni, classificatesi fra i primi tre atleti abruzzesi (salvo modifica del numero degli atleti abruzzesi in finale riservata al Direttore di Gara).
Finale a vista solo per la categoria Assoluta, non sono previste finali per altre categorie.
In caso di pari merito in finale verrà presa in considerazione la posizione ottenuta in qualificazione.
E’ richiesta la tessera fasi, esclusi gli amatori.
Non è ammessa la magnesite in polvere, o palletta, sono vietati i sacchetti della magnesite.
Il giorno della gara sarà aperto il “ristorante bar pizzeria” antistante la sala di arrampicata.
Pre-iscrizione obbligatoria attraverso sito fasi, attraverso mail per gli amatori a info@elcapaq.it, entro giovedì 24 ottobre 2013, costo 15.
L’organizzazione si riserva in qualsiasi momento la possibilità di modificare il programma di gara.

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci!

Bravo! Damiano

La via, Debolezza e Disonore, è stata attrezzata e salita nel 2011 da Fabrizio Peri aka Il Finanziere e subito dopo da Alessandro “Jolly” Lamberti, entrambi romani e fortissimi habitués della falesia di Grotti ed è stata valutata da entrambi 8c+; il settore che la ospita è il Canile, offre un’alta concentrazione di vie dure, molto fisiche: Debolezza non fa eccezione, si tratta di un muro molto strapiombante e continuo che non da tregua!

Oggi Damiano, dopo cinque giorni non consecutivi, ha centrato la libera al secondo giro della giornata con un totale di circa 15 tentativi effettuati.

la difficoltà più grande per me, oltre il duro attacco e la continuità che ho sofferto discretamente, è stato atterrare con precisione su una tacca dopo aver caricato il mono… poi è stata una lotta fino alla fine! Sinceramente quasi non speravo di chiuderla ma oggi stavo bene e le condizioni erano perfette.

Ottimo periodo di forma per il nostro atleta, dopo la convocazione agli europei e gli ottimi piazzamenti nelle gare nazionali, Damiano mette la ciliegina sulla torta per la sua splendida stagione sportiva 2013… e non è ancora finita!